Da 7 anni in questo blog il Radicalometro Storico viene preso molto seriamente. Mai come in questa occasione. Ecco i primi dieci alla fine del primo semestre 2014:

1. PANNELLA (300), -9
2. GRANZOTTO (276), -33
3. WELBY (267), -33
4. SUTTORA (230), +7
5. BONINO (223), -30
6. CAPPATO (222), -23
7. DUPUIS (218), +27
8. BOSELLI (199), =
9. TOSONI (137), -45
10. BERNARDINI (114), CROCICCHIO (114)

Sunday fetish # 235. Alcune delle più belle donne del mondo nascondono un segreto: il pisello. Si potrebbe dire che voi femmine "inferiori" non arrivereste mai al livello di sensualità, femminilità, di un maschio trans. Tanti saluti, ci arrangiamo da noi, e neanche mica male come si vede:


223
26-VI-14
radical

 opinión propia
Poco fa si parlava di musica e a questo proposito devo fare una confessione che mi costerà numerose perdite tra i lettori del blog, ma se devo comportarmi onestamente la devo pur fare: non sopporto la musica rap, il genere hip-hop mi dà proprio un fastidio dermatologico conosciuto come itterizia. Divento giallo e talvolta verde brillante o talaltra arancione fluorescente. Converrete che non sono colori della pelle normali per un essere umano, perciò mi perdonerete se ogni tanto mi abbandono a proporvi una canzonetta melodica. Non posso sopportare Lady Gaga ma invece approvo la splendida P!nk (Alecia Beth Moore), che ascoltiamo di seguito. Per la verità la ragazzotta ne ha fatta solo una di decente - quella qui sotto -, ma non si può mai sapere che un tale pezzo di figa possa in futuro redimersi per ricominciare a cantare come si deve



Mi piace soprattutto il messaggio: 
WE CAN LEARN TO LOVE AGAIN
Non è una delle mie cazzate: possiamo davvero imparare ad amare ancora.
Proviamoci e ci riusciremo!
L'architetto italiano Federico Babina ha avuto un'idea nient'affatto stupida (ammesso che non si tratti dell'ennesimo architetto che nel nostro Paese diventi famoso solo per essere famoso. Il che costituirebbe una faccenda patetica tipo Fuksas, o Aldo Grasso o Paris Hilton). Posto il caso che Babina sia una persona seria (nel caso di architetti e critici televisivi non ci si può mai fidare), ebbene bisogna ammettere che ha avuto un buona idea: Babina ha voluto tradurre in architettura i suoi brani musicali preferiti, che potete vedere sul suo sito (al link di sopra) in una rappresentazione convincente. Complimenti soprattutto per i Joy Division: Molto ben fatta, molto bene interpretata. E già che ci siamo, i Joy Division ci togliamo anche la soddisfazione di ascoltarli. Volume al massimo per sfondare le orecchie dei vicini di casa. Loro me le sfondano coi bambini chiassosi, avrò io ben il diritto di sfondargliele coi Joy Division. Perciò qui di sotto si va di brutto coi Joy Division

Sono un po' preoccupato su come viaggerò in aereo. A parte la paura istintiva ("se gli uomini fossero fatti per volare avrebbero le ali"), che è perfettamente naturale, ma superabile in caso di dover varcare gli oceani, ciò che mi preoccupa di più è l'ipotesi ventilata che amministratore delegato dell'Alitalia in versione Etihad divenga Montezemolo. Questo è veramente molto preoccupante. Vedo in Montezemolo l'uomo che ha preso due campioni mondiali di Formula 1, Alonso e Raikkonen, per farli correre in pista su un'utilitaria che fornisce le prestazioni di una Daewoo Matiz o una Fiat 500. Ecco, mi vengono i brividi a pensare che Montezemolo gestisca Alitalia: ci dobbiamo aspettare che Airbus e Boeing sostituiscano i reattori Rolls Royce con roba fatta dalla Fiat?!? Ma piuttosto in America ci vado a nuoto. Sono già di per me abbastanza terrorizzato dal volare, figuriamoci se il capo è Montezemolo. Papa Francesco, fai attenzione anche tu: Alitalia ha tenuto per aria incolumi numerosi tuoi predecessori, ma la fortuna non dura per sempre, e non vorrei che la tua splendida persona divenisse vittima di un banalissimo Montezemolo. Tra le tante cose belle che fai, fai anche la cortesia di silurare costui: fuori dai coglioni della Fiat-Ferrari, e non si sogni neanche di entrare in Etihad-Alitalia. Pensione dorata, OK, basta che stia fuori dai coglioni


Il musicista Mika (Michael Holbrook Penniman) è un ragazzotto davvero in gamba, poliglotta (italiano compreso), bella voce e bravo pianista, dotato di grande talento e così giovane lo attende una carriera strabiliante. Ha un solo difetto, che ha avuto la schiettezza di confessare: non gli piace il risotto, dice che lo annoia, il che per essere costui un residente a Milano suona offensivo a noi indigeni. E vabbè, nessuno è perfetto. Non ti piace il risotto, ma questo altro prodotto italiano qui sotto ti è invece piaciuto mica poco, eh?

Le agenzie pubblicitarie che tanto ci rompono le palle, di quando in quando si lavano la coscienza producendo campagne per gli animalisti, e bisogna ammettere che sono bravi nel loro mestiere: immagini ad effetto immediato accompagnate da slogan che affondano la coltellata nel cuore. I migliori a servirsi gratis dalle agenzie pubblicitarie sono quelli del WWF. Costoro sono talmente bravi a sfruttare il senso di colpa dei pubblicitari che sono andati a baciargli il pisello nientemeno che:
- Ogilvy & Mather
- Young & Rubicam
- BBDO
- Saatchi & Saatchi
- Pirella Lowe
- Leo Burnett
Vale a dire la collezione pressoché completa delle più grosse multinazionali della pubblicità, i cui creativi fanno a gara nel fumarsi una canna dopo l'altra per inventare la campagna animalista più choccante, che deve risultare in un pugno nello stomaco. Ci riescono, sono davvero bravi nel loro mestiere (o nel rollare le canne), senonché il giorno dopo la canna se la fumano per venderci detersivi o telefonini. Visita il sito di (in English:) Bored Panda per vedere 33 delle migliori campagne pubblicitarie delle associazioni ambientaliste/animaliste


Carlos è un grande appassionato di calcio, ma purtroppo è completamente cieco e sordo. I suoi amici Hélio e Regiane hanno inventato un modo per fargli vivere l'emozione dei mondiali: Hélio ha costruito un campo di calcio delle dimensioni di un tavolino, e durante la partita inaugurale muove le mani di Carlos per farlo sentire come se fosse in campo, mentre allo stesso tempo l'interprete Regiane gli trasmette la sensazione "uditiva" con delle pressioni tattili sulla schiena. Il video è un po' noioso nei primi quattro minuti in cui Hélio costruisce il campetto, ma poi diventa una festa dello sport commovente per tutti: i suoi amici gli hanno fatto proprio un bel regalo, alla faccia degli strapagati fannulloni in mutande (italiani compresi)


Canzoncina orecchiabile di Sarah Donner
Il supermercato olandese Jumbo propone ai suoi clienti di sperimentare personalmente sei tipi diversi di carta da culo nei suoi cessi, cosicché i clienti possano farsi un'idea di quella che preferiscono, e poi acquistarla nel supermercato stesso, una volta usciti dal cesso
Il miliardario cinese Guangbiao Chen usa presentarsi con questo modestissimo biglietto di visita, che ne elenca in inglese alcuni titoli di merito altrimenti trascurabili se non ce ne avesse resi edotti:
- Persona più influente della Cina;
- Più importante e carismatico filantropo in Cina;
- Guida morale della Cina;
- Eroe del soccorso dai terremoti in Cina;
- Il più conosciuto ed amato modello di comportamento in Cina;
- Tra i dieci più onorati volontari in Cina.


Grazie per l'idea, adesso un biglietto di visita del genere me lo stampo anch'io:
- Terza persona più influente di Boccadistrada (località tra Mareno di Piave e Santa Lucia di Piave), dopo la barista cinese e lo spacciatore marocchino;
- Più importante e carismatico gattofilo nel raggio di un kilometro;
- Guida morale di ogni ottuagenaria ninfomane che si aggiri nei giardini pubblici molestando i minorenni;
- Eroe del soccorso al vicino di casa che non gli partiva la macchina e l'ho aiutato a caricare la batteria;
- Il più conosciuto ed amato modello di comportamento nel salotto di casa sua;
- Tra i dieci più onorati volontari della dispersione del seme, a livello mondiale.

La giovanissima artista Laura Alice Sainsbury s'è inventata di dipingere queste "avventurose" scarpe da sesso, con un risultato abbastanza simpatico e gradevole, secondo me che come è noto me ne intendo. E la stessa Laura, anche lei non è mica male!
How Russia's Shared Kitchens Helped Shape Soviet Politics. In the decades following the 1917 Russian Revolution, most people in Moscow lived in communal apartments; seven or more families crammed together where there had been one, sharing one kitchen and one bathroom. They were crowded; stove space and food were limited. Clotheslines were strewn across the kitchen, the laundry of one family dripping into the omelet of another. As the Soviet Union industrialized from the 1920s to the 1950s, and millions poured into Moscow from the countryside, one of the goals of the new government was to provide housing for the workers...


Nell'Inghilterra vittoriana, Fanny Park e Stella Boulton suscitarono scandalo: erano in realtà i signori Thomas Ernest Boulton e Frederick William Park, di sesso anatomico maschile, che amavano travestirsi per gioire della loro sessualità femminile. In quell'epoca puritana erano all'avanguardia, e a molti uomini "normali" piacevano assai, ma ovviamente vennero arrestate, in un teatro londinese sullo Strand. Al processo vennero assolte, ma dovettero convivere amaramente con lo stupido ludibrio pubblico, e anche a loro dobbiamo che oggi l'omosessualità sia (quasi) universalmente accettata nei paesi civili. Leggi in dettaglio la loro storia su (in English:) Dangerous Minds


C'è una ragione per cui il padrone del Gatto Garfield, Jon Arbuckle, non riuscirà mai a conquistare la donna che ama, cioè la veterinaria dello stesso Gatto Garfield, la dottoressa Liz Watson, la quale si scandalizza all'idea che egli nutra l'animale a sfornate di lasagne che sono quattro volte il peso del Gatto, che a sua volta non è precisamente un fotomodello anoressico. Abbiamo poche certezze nel mondo in cui viviamo, ma una cosa è sicura: finché Garfield continuerà a sbafare lasagne, Jon non riuscirà mai a trombare Liz. Stronzo d'un Gatto!
In Switzerland, City Seeks a Hermit Who Also Likes People. Solothurn Needs to Hire a Resident for Its Hermitage Who Doesn't Mind a Constant Stream of Tourists. SOLOTHURN, Switzerland's "Katholisches Kirchenblatt," a Catholic weekly, recently carried an unusual job ad: "Are you an idealistic, religious person who enjoys meeting people?"... WSJ

Man Stores Lawnmower Horse On Balcony. A Polish man was not bothered when he found that his lawnmower had broken down – he simply borrowed his friend's horse to cut the grass and stored the animal on his balcony when he had finished. Borys Kozlowski, 48, from Grajewo, a town in north-eastern Poland, said: "I didn't want anybody to steal the horse. It did a great job on the lawn, and I wouldn't leave the lawnmower lying around either"... Austrian times
Quando la leggevo sul Corriere, Sarzanini mi sembrava un'ottima penna, con articoli davvero notevoli (specializzata nel fare le pulci ai politici, mi sembrava già instradata verso lo stile Stella & Rizzo). Ma che figuraccia stasera in TV, ma che pena, ma per pietà non fatecela mai più riascoltare. Sarzanini dammi retta: limitati a scrivere (e spesso molto bene), ma la TV non fa per te
Uomo morde cane
Il sogno di ogni titolista di giornale è stato realizzato dal 31-enne gallese Timothy Noonan, il quale, oltre al cane, ha morso anche la sua partner... English: South Wales Argus